L’inverno nei capelli

Anche tu d’inverno metti i tuoi capelli in letargo? Pensi che tu li debba curare solo d’estate? 

L’aria fredda e secca dell’inverno insieme al vento, ai continui cambiamenti di temperatura e alla mancanza di umidità negli ambienti a causa del riscaldamento, possono far sollevare lo strato cuticolare dei capelli. Entrando in un ambiente caldo e asciutto i capelli perdono umidità diventando secchi e crespi. Ciò fornisce anche le condizioni perfette per l’elettricità statica che può rendere i capelli molto ribelli.

Ti sorprenderà sapere che i cappelli che indossi, sì, ti proteggono i capelli dal freddo ma anche li danneggiano:

  • I materiali di cui sono fatti insieme al continuo metterli e toglierli porta allo sfibramento dei capelli;
  • L’insufficienza di ossigeno indebolisce il bulbo pilifero, provocando la caduta. 
  • La mancanza d’igiene dei cappelli fa sì che i capelli diventino più grassi e la tua piega non abbia la giusta tenuta.

Sfatiamo la convinzione che i capelli d’inverno non si sporcanoe che bisogna lavarli poco. Gli ambienti essendo meno arieggiati diventano molto più inquinati e per tanto anche i nostri capelli! 

Per questo non c’è che aspettarsi staticità, secchezza, doppie punte e capelli indeboliti e senza controllo. 

Ma come in ogni aspetto della vita, anche per i capelli basta avere qualche attenzione in più e vedrai dei miglioramenti sostanziali.

Ecco degli ACCORGIMENTI che ti aiuteranno a rinforzare i capelli ed il cuoio capelluto nella stagione invernale:

  • Siamo quello che mangiamo ed i capelli non sono l’eccezione. Bevi molta acqua e fai attenzione ad integrare nella tua dieta alimenti che nutrono i tuoi capelli alla radice. Quali alimenti? Ne parleremo nel prossimo articolo. 
  • Spazzola i capelli mattina e sera, il sebo del cuoio capelluto scenderà alle punte idratandole naturalmente.
  • Lava e igienizza i tuoi cappelli il più possibile.
  • Un umidificatore in casa e se possibile anche nel tuo ambiente di lavoro aiuterebbe molto; puoi aggiungere degli oli essenziali per darti un coccola in più! 
  • All’aria aperta mantieni i capelli coperti, anche le lunghezze; puoi usare la sciarpa o il cappotto per proteggerli.

Di seguito puoi provare questi TRATTAMENTI

  • Applica una maschera dopo lo shampoo, lasciala in posa da 7 a 10 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida.
  • Fai un fango purificante o scrub: ti può aiutare ad eliminare cellule morte e disintossicare i tuoi capelli.
  • Utilizza con i capelli asciutti un termoprotettore prima di passare la piastra o il phon.
  • Massaggia con delle gocce d’olio d’Argan o di Semi di Lino le punte e sulle le lunghezze che risulteranno più lucenti e proteggeranno maggiormente i tuoi capelli.

Come qualsiasi aspetto della tua vita, prenditi cura dei tuoi capelli tenendo presente le varie stagioni. 

È difficile che applicherai tutti questi consigli, adottane subito almeno uno, quello che credi sia più fattibile per te. Vedi come va… e facci sapere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *